LogoGoInSardinia

           Traghetti per la Sardegna!

Italian English

COMUNICATO UFFICIALE

     Informiamo tutti i passeggeri che TUTTE LE TRATTE da Livorno per Olbia e da Olbia
    per Livorno sono state SOPPRESSE a causa del ritiro delle nave da parte di ANEK LINES.
    Vi invitiamo all'acquisto di un NUOVO BIGLIETTO su altra compagnia.

Compilare il FORM per avviare la richiesta di rimborso

COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA DA GIOVANNI PAOLO SCANO AMMINISTRATORE UNICO DI GOINSARDINIA SCARL

 

In relazione alle notizie comparse sui media e sui palinsesti delle reti televisive, smentiamo categoricamente e diffidiamo chicchessia dal diffondere notizie inesatte sia relative al fallimento di GOINSARDINIA che al ritiro della nave dal servizio a causa della mancanza di fondi per il carburante, riservandoci ogni azione nelle sedi opportune a tutelare dell'immagine di Goinsardinia Scarl e del suo amministratore unico Giovanni Paolo Scano. Precisiamo che i ritardi di arrivi e partenze sulla tratta Livorno Olbia e viceversa, nonchè la soppressione di corse Livorno/Arbatax e viceversa sono attribuibili solo ed esclusivamente a responsabilità della ANEK LINES la quale dovrà rispondere di ogni danno sia nei confronti di Goinsardinia che nei confronti di tutti i clienti di GoInsardinia che dal 31 di luglio in poi hanno subito disservizi e maggiori spese dovute al guasto ai motori della nave El Venizelos che, per 15 giorni dal 31 luglio al 15 agosto, non ha potuto mantenere la velocità minima prevista nel contratto di nolo, indispensabile per garantire ai passeggeri gli orari di arrivo e partenza indicati sui biglietti di viaggio. ANEK LINES dovrà inoltre risarcire tutti i clienti di Goinsardinia che avendo acquistato i biglietti per le corse successive al 28 agosto, non hanno potuto usufruirne a causa dell'ingiustificato ritiro della nave dalla linea da parte di ANEK LINES.

Si evidenzia che la ANEK LINES ha rifiutato l'ispezione a bordo del perito incaricato dagli assicuratori di Goinsardinia per accertare le reali cause del guasto della nave. Si evidenzia anche che il Tribunale di Livorno venerdì 29 anzichè dare immediata autorizzazione al sopralluogo ed incaricare a sua volta un consulente tecnico per ispezionare la nave, ha consentito inspiegabilmente che tale sopralluogo avvenisse 4 giorni dopo ovvero martedì 2 settembre. Nel frattempo venerdì 29 agosto la nave El Venizelos, per sottrarsi all'ispezione è salpata per la Grecia in tutta fretta senza neppure dare tempo al personale Goinsardinia di scaricare tutte costose attrezzature ed il materiale noleggiato per i servizi di bordo, e tutto questo nonostante che la GOINSARDINIA avesse già pagato il costo del nolo fino a domenica 31 agosto e avesse ANEK nelle proprie casse già da febbraio di quest'anno ben 1.100.000 euro versati da Goinsardinia a titolo di cauzione e di nolo anticipato. Ovvio che questa fuga della nave appaia assai sospetta...

Giovanni Paolo Scano
Amministratore unico di Goinsardinia SCARL

 

Goisardinia non è fallita, non ha chiuso i battenti, continua ad esistere ed è parte attiva nell'opportuno tavolo di lavoro coordinato dall'Ammiraglio Nunzio Martello per fronteggiare una situazione di emergenza che trova origine nel noleggio di una nave da parte dell'armatore Anek che si è rivelato carente nelle prestazioni e negli standard pattuiti contrattualmente.

Costernati, rammaricati e solidali ai profondi disagi che hanno patito e stanno patendo tutti coloro che hanno dato fiducia e sostegno all'iniziativa di Goisardinia, che trova radice nell'insopprimibile istinto di sopravvivenza degli operatori turistici della Sardegna che erano ormai destinati alla chiusura dei propri esercizi per l'elevato costo dei trasporti.

Profondamente dispiaciuti per quanto occorso e per tutti coloro che ancora devono fare ritorno a casa, siamo a chiedere loro scusa ma anche a ringraziare tutte le persone che ancora oggi offrono comprensione e condividono lo spirito del progetto.

Contrariamente a quanto riportato da alcuni organi di informazione, Goisardinia non è una operazione a scopo di lucro di alcuni avventurieri, ma è un esempio di civile ribellione allo stallo economico del turismo in Sardegna per il costo dei trasporti via mare.

Sono già state avviate le procedure verso la nostra compagnia di assicurazione per i risarcimenti che devono essere eseguiti nei confronti dei passeggeri ed è soprattutto stato avviato il contenzioso nei confronti dell'armatore Anek per il risarcimento del danno patito da Goisardinia per le violazioni contrattuali.

Tutti vorremmo risposte immediate ma quando le questioni tecniche sono particolarmente complesse è irreale convincersi di poterle ottenere.

Goisardinia è costantemente al lavoro per dare risposta a tutti e non intende dimenticare o trascurare nessuno tra le persone che hanno dato fiducia acquistando un biglietto per la Sardegna o per i sardi che volevano poter partire dalla Sardegna.

Desideriamo chiarire che il sistema di comunicazione via sms e mail è l'unico che consente di raggiungere una moltitudine di persone. La ricevuta di ritorno del messaggio ci ha consentito di individuare le persone che non sono state raggiunte dal messaggio e di dedicare a queste le singole telefonate per accertarci che avessero cognizione delle modifiche alle corse da loro prenotate.

Un sms è composto da 160 caratteri e per sua necessità tecnica contiene solo le informazioni più importanti.

Inviare sms corrisponde alla necessità di informazione del passeggero e sicuramente non a sottrarsi al dialogo con i passeggeri.

Si richiama quanto riportato dalla Nuova Sardegna di oggi 29.08.2014, in terza pagina, in relazione alla richiesta alle impiegate di Goisardinia da parte della polizia di chiudere l'ufficio biglietteria presso la stazione marittima di Olbia per questioni di ordine pubblico.

Goisardinia era ed è presente.

A breve verrà convocata una conferenza stampa per i più opportuni approfondimenti.

 

verde a arancio c fucsia a

 PRENOTA LA NAVE

SUPPORTO

PRENOTAZIONI-ONLINE

LASCIA UN FEEDBACK

I Feedback dei nostri clienti

Cerca una Struttura

Categoria:
Nome della Struttura:
Città:
 

 SCARICA LA APP GOINSARDINIA  
app app
ANDROID  iOS

Info e Prenotazioni

+39 0789 75 41 30 

 

dal LUNEDI alla DOMENICA

9:00 - 19:00

 
 

FAX  +39 0789 75 44 34

 

UFFICIO OLBIA

Recapiti : 334 7344462

UFFICIO LIVORNO

Recapito : 347 3641405

dal Lunedi al Venerdi
09,00 - 12,00 | 
15,00 - 18,00

Sabato : 09,00 - 12,00

UFFICIO MERCI Livorno

Recapito : 380 1708088

ufficio prenotazioni merci orario :

09,00 - 13,00 | 15,00 - 19,00

 

UFFICIO ARBATAX

Recapito : 366 9818228

dal Lunedi al Sabato
09,00 - 12,00 | 
16,00 - 19,00

 

Per le tue Vacanze

Guadagna con FlexApp!

flex-app

 

Viaggia con noi...

Calendario e Orari NAVE

Iscriviti alla Newsletter

Se vuoi ricevere offerte e news per la tua prossima vacanza in Sardegna iscriviti qui :
Privacy e Termini di Utilizzo